Pane, cereali

Ravioli del plin

I Ravioli di Langa di Negro Elisabetta & C. SAS

"Il segreto per una buona pasta è un buon ripieno ed una pasta sottilissima.
I Ravioli del plin nascono come lo street food dei nobili: si racconta infatti che quando il re andava a trovare la Bela Rusin lei gli preparava un fazzoletto di lino con dentro i raviolini sbollentati da mangiare mentre cacciava o in viaggio.
Ancora oggi il nostro raviolo di carne viene spesso servito al fazzoletto, senza condimenti."


Modalità di conservazione e consumo: conservare in frigorifero a max +4°C. Se pensi di mangiarli 5 o 6 giorni dopo averli ricevuti, fai bene a congelarli e poi a buttarli congelati nell'acqua bollente. Cuociono in 5 minuti. Se li consumi freschi bastano 2 minuti.

Ingredienti pasta: FARINA 00, semola di GRANO duro, UOVA fresche, acqua, sale.
Ingredienti ripieno: carne bovina e suina, prosciutto cotto, spinaci, grana padano (contiene LATTE), riso, PANGRATTATO, cipolla, carota, SEDANO, alloro, rosmarino, olio extravergine di oliva, sale, spezie.
Allergeni: grano, uova, sedano, derivati del latte. Contiene glutine.


Origine: Italia


Ravioli del plin