Verdura

Cavolo rapa

Azienda agricola Uva Ramà di Luisa Maria Aronica

Per tante persone il cavolo rapa è un ortaggio quasi sconosciuto. Noi abbiamo comperato 700 piantine di cavolo rapa da un vivaio che produce piantine biologiche e le abbiamo piantate nel mese di marzo. Ne pianteremo nuovamente da metà agosto per l’autunno. Li piantiamo su teli biodegradabili.
Il cavolo rapa è soggetto ad attacchi dalle cimici asiatiche e dalla cimice rossa, ma noi stiamo utilizzando dei prodotti omeopatici che funzionano benissimo, basta diluirli in acqua.
Così abbiamo abbandonato anche il piretro e anche il rame, siamo molto soddisfatti.
Noi raccogliamo tutto a mano, anche perché il nostro territorio è piuttosto impervio e sarebbe difficilissimo muoversi con dei macchinari".

Non va sbucciato e si può mangiare anche la foglia. E' molto semplice da cucinare, sia crudo che cotto in forno o in vaporiera senza però superare i 100°, oppure tagliato a fettine sottili e cotto in padella.



Origine: Italia


Cavolo rapa