Verdura

Cavolo rapa

Produttore: Azienda agricola Mauro Villa

Descrizione

"Per tante persone il cavolo rapa è un ortaggio quasi sconosciuto anche se è molto semplice da cucinare, sia crudo che cotto in forno o in vaporiera senza però superare i 100°. Esiste sia verde che nella varietà Azur, caratterizzato da un magnifico colore viola con sfumature blu, è una verdura molto carnosa a forma di palla leggermente appiattita e tenera.

Si presta a diversi usi in cucina, dal consumo crudo fino alla preparazione di ricette più elaborate, con una cottura in padella o al vapore. Si mangiano anche le foglie, ricche di sali minerali, si aggiungono alle minestre o, tagliate sottili e ripassate in padella, possono impreziosire frittate o diventare condimento per la pasta.

Buonissimo anche in carpaccio, condito solo con olio, sale e pepe. Non va sbucciato e si può mangiare anche la foglia.

Del cavolo rapa prima ho fatto il semenzaio, li ho seminati a file, poi ho trapiantato i piantini a inizio luglio e adesso li raccolgo ancora per un mese. Ne ho messo 100 file da 100 metri e li ho irrigati a pioggia. Non ho fatto nessun trattamento. Noi raccogliamo tutto a mano, anche perché il nostro territorio è piuttosto impervio e sarebbe difficilissimo muoversi con dei macchinari".


Ricette

Insalata di cavolo rapa
Pela il cavolo rapa e fallo scottare in acqua bollente salata per circa 10 minuti, lascialo raffreddare e taglialo a julienne. Taglia a julienne 2 carote, affetta un paio di mele. Trasferisci le verdure in un’insalatiera e condisci con un’emulsione di olio extravergine di oliva, sale, pepe, limone. Completa con delle noci tritate grossolanamente.

Foglie di cavolo rapa con limone
Lava le foglie di cavolo rapa, asciugale e tagliale sottili. Cuocile a vapore o scottale lievemente quindi condiscile con olio extravergine, sale e limone.

Cavolo rapa ripieno
Pela 2 cavoli rapa e falli cuocere in una pentola con acqua salata per circa 10 minuti. Nel frattempo, affetta sottilmente 1 cipolla e falla rosolare in una padella antiaderente con 1 spicchio d’aglio e poco olio extravergine di oliva. Spegni il fuoco, unisci una manciata di olive nere e un trito di prezzemolo fresco, mandorle, noci e pinoli. Taglia a dadini ½ scamorza e uniscila al composto con qualche cucchiaio di
parmigiano reggiano grattugiato. Regola di sale e pepe. Taglia a 2/3 ciascuna palla e rimuovi la polpa dalla calotta più grande. Aggiungila quindi al composto di verdure e olive, mescola molto bene il tutto e riempi la calotta scavata. Adagiali in una teglia che avrai rivestita con carta da forno, cospargi con semi di sesamo e metti in forno a 180° per circa 20 minuti.

Acquista Cavolo rapa