Frutta

Mele essiccate

Produttore: DiSanaPianta Soc. Agr. Cooperativa

Descrizione

Mele essiccate per merenda

“Chi vuole rendere la mela secca piaciosa – ci spiega Riccardo Ceccato di Disanapianta” la taglia sottile e la secca a caldo e così viene tipo una chips, una patatina. Ottimo sostituire delle patatine con delle mele, ma quello che cerchiamo di fare noi è invece portare il vero valore di una mela essiccata nella merenda. Il vero valore è un rilascio più prolungato quindi anche dal punto di vista metabolico è un alimento migliore delle bevande zuccherate, è un alimento che gestiamo meglio nei nostri equilibri, insulina, ghiandole surrenali, pancreas, l’insieme degli organi che lavorano per gestire la glicemia. E’ una buona abitudine mangiare una mela quando uno ha fame, perché ti dà delle energie a medio termine, ti dà un senso di ingombro, perché la nostra pancia si idrata, ma a differenza delle mele industriali che sono lavorate senza buccia, questo prodotto ha molta più fibra perché gran parte della fibra sta nella buccia e nel torsolo e noi abbiamo un sistema di taglio per cui il torsolo viene quasi tutto distribuito tra i vari spicchietti, tagliato molto sottile per cui uno non se ne accorge, ma mangia proprio la zona più vicina ai semi che è quella con maggiore quantità di pectina e quindi fibra che serve per il nostro intestino. La buccia ha tanta fibra, mangiare la buccia di un frutto va bene, la nostra è frutta biologica, lavata, non ci sono residui, fitofarmaci. Dal punto di vista della filiera sono tutte mele di Lagnasco, Saluzzo, dove abbiamo un agricoltore socio che ha tutta una serie di varietà che ha selezionato perché fossero buone da essiccate: una mela buona per essere essiccata è un po’ dolce, un po’ brusca e un po’ saporita, non sono le mele industriali della grande distribuzione per cui la Melinda, che ha impianti per fare questo mestiere e che usa mela Val di Non hanno le golden, fanno migliaia di tonnellate di essiccati, ma niente da dire con le nostre”.


Acquista Mele essiccate