fbpx

🌈 PROMEMORIA SETTIMANA 27 🌈

Per ricevere la spesa tra il 01 e il 02 luglio, fai il tuo ordine entro le ore 12 di mercoledì 26 giugno. Grazie!

Distillato di pere cl 20 Madernassa da pianta storica

20,86 cl

Il distillato di pere Madernassa da pianta storica nasce quando Luigi Veronelli, nel 2002 viene a Magliano Alfieri in visita alla Cascina Cornale e conosce questa pera caratteristica del Roero. L’ assaggia, sente i racconti della gente del posto e subito ci dice: ‘Dobbiamo parlare con Gianni Capovilla,...

Scopri di più
20,86 cl

Il distillato di pere Madernassa da pianta storica nasce quando Luigi Veronelli, nel 2002 viene a Magliano Alfieri in visita alla Cascina Cornale e conosce questa pera caratteristica del Roero. L’ assaggia, sente i racconti della gente del posto e subito ci dice: ‘Dobbiamo parlare con Gianni Capovilla, lui può farne un distillato eccezionale’.

Così chiamiamo Gianni Capovilla, di Rosà, in provincia di Vicenza, ci mettiamo d’accordo e gli mandiamo le nostre pere cresciute sulle piante storiche che a quel tempo erano ancora numerose in paese e delle quali oggi rimangono forse pochissime decine di esemplari. Passano i mesi, aspettiamo che Gianni Capovilla ci dica che il distillato di pere Madernassa da pianta storica è pronto, ma i tempi si allungano. È solo dopo più di un anno che Gianni Capovilla ci spedisce il campione da assaggiare e ci stupisce: il distillato di pere Madernassa da pianta storica è eccezionale!

Il pero Madernassa è un albero che, con le sue grandi dimensioni, disegnava fino a poco tempo fa il paesaggio rurale di Langhe e Roero. Qui – precisamente nella borgata Madernassa di Vezza d’Alba – la pianta madre è nata, si pensa a fine ‘700, come misterioso incrocio spontaneo. Queste piante erano parte dell’ambiente e della vita locale, tanto che in molti casi costituivano il punto di riferimento e il luogo d’incontro per la gente del posto, svolgendo una funzione quasi totemica.

Nel distillato di pere Madernassa da pianta storica l’alcol deriva esclusivamente dagli zuccheri naturali del frutto, che la fermentazione ha trasformato in alcol e la distillazione ha poi separato.

In genere il distillato di pere Madernassa da pianta storica lo si beve o lo si pensa come digestivo, ma può essere gustato anche come aperitivo. In cucina, inoltre, si può utilizzare qualche goccia di distillato di pere Madernassa da pianta storica spruzzata sopra su un carpaccio di pesce o carne crudi al posto dell’aceto balsamico o del limone.

Ora che quelle piante storiche non disegnano più il paesaggio del territorio Maglianese, come invece era fino a 45 anni fa, il distillato di pere Madernassa da pianta storica è divenuto un po’ il simbolo di come da un frutto povero ma buonissimo possa nascere, grazie alla maestria di un artigiano, un prodotto raffinato e di qualità straordinaria. Ma è anche la speranza, mai perduta, che qualche giovane si appassioni di biodiversità e torni a coltivare in questo angolo del Roero quelle storiche piante maestose.