fbpx

🌈 PROMEMORIA SETTIMANA 17 🌈

Per ricevere la spesa tra il 22 e il 24 aprile, fai il tuo ordine entro le ore 12 di mercoledì 17 aprile. Grazie!

Salamino senza spezie g 200

9,53

Il salamino senza spezie è un salame crudo, insaccato in budello naturale e stagionato lentamente. Il salamino senza spezie viene ottenuto da tagli nobili del maiale, allevato con metodi naturali ed alimentato in modo sano. Il suo sapore non viene alterato con le spezie, ma è esaltato con...

Scopri di più
9,53

Il salamino senza spezie è un salame crudo, insaccato in budello naturale e stagionato lentamente. Il salamino senza spezie viene ottenuto da tagli nobili del maiale, allevato con metodi naturali ed alimentato in modo sano. Il suo sapore non viene alterato con le spezie, ma è esaltato con l’aggiunta di un pizzico di erbe provenzali e addolcito con del miele d’acacia. Consiglio di portare il salamino senza spezie a temperatura ambiente e affettarlo a mano almeno mezz’ora prima del suo consumo, in modo da esaltarne al meglio il gusto delicato e leggermente speziato. Il salamino senza spezie è ottimo al naturale, oppure accompagnato con una fetta di pane casereccio. Noi compriamo maiali di 100 kg e poi li alleviamo; li portiamo fino a 200-250 kg, quindi li teniamo ancora 6-7 mesi. Facciamo la parte di ingrasso all’aperto. I maiali li compriamo da un’azienda che non fa il taglio della coda: sono della classica razza bianca, il maiale rosa. In azienda abbiamo fatto tutta una serie di azioni per la sostenibilità ambientale: il fotovoltaico, la fitodepurazione, il solare termico, il recupero del calore dai frigoriferi. Il calore che recuperiamo dai frigoriferi preriscalda l’acqua della caldaia che serve per la cottura e per i lavaggi. La fitodepurazione, invece, viene applicata sulle acque reflue che invece di andare in fognatura vengono depurate grazie all’azione delle canne palustri, che hanno la caratteristica di trasmettere tanto ossigeno alle radici, quindi sulle radici si formano i batteri che depurano l’acqua. L’acqua così depurata va a finire nel rio, in acque superficiali.