fbpx

🌈 PROSSIMA CONSEGNA SETTIMANA 19 — POTRAI FARE LA TUA SPESA A PARTIRE DA GIOVEDì 25/04 🌈

CONSEGNIAMO LA SPESA OGNI 15 GIORNI, PERCHÉ? 🍀 Le produzioni ortofrutticole quest’anno sono meno abbondanti a causa dell’andamento climatico. 🍀 Abbiamo scelto di ridurre i movimenti su strada dei nostri furgoni, accorpando in modo più razionale le consegne. 🍀 Pensiamo che queste scelte siano da te condivise.

Testo di esempio negozio chiuso

Lardo doppio g 100 affettato

3,55

Il lardo senza spezie viene preparato in modo semplice: utilizziamo il grasso più spesso della schiena lo strofiniamo in superficie con sale marino e lo lasciamo stagionare per almeno un mese. Per gustare al meglio il lardo senza spezie suggerisco di lasciarlo a temperatura ambiente per almeno un'ora,...

Scopri di più

Il lardo senza spezie viene preparato in modo semplice: utilizziamo il grasso più spesso della schiena lo strofiniamo in superficie con sale marino e lo lasciamo stagionare per almeno un mese. Per gustare al meglio il lardo senza spezie suggerisco di lasciarlo a temperatura ambiente per almeno un’ora, poi di affettarlo a mano e gustarlo da solo o con una fetta di pane casereccio. Affettato e appoggiato crudo sul pane caldo, il lardo senza spezie è ottimo in abbinamento a miele e nocciole tostate. Il lardo senza spezie ha anche un utilizzo importante nella cucina tradizionale del Roero: un involtino di carne viene insaporito da una fettina di lardo senza spezie racchiuso nel suo interno. Si utilizza anche il lardo senza spezie per preparare il battuto per la cottura di un coniglio o di un brasato. Noi compriamo maiali di 100 kg e poi li alleviamo; li portiamo fino a 200-250 kg, quindi li teniamo ancora 6 o 7 mesi. Facciamo la parte di ingrasso all’aperto. I maiali li compriamo da un’azienda che non fa il taglio della coda: sono della classica razza bianca, il maiale rosa. Il maiale è un animale molto intelligente, tende a non essere solitario, ma a rimanere in gruppo. Quando io compro dei nuovi gruppi si instaura un po’ di rivalità per i primi 4-5 giorni, ma poi decidono loro, il più forte comanda, l’altro capisce che deve mangiare dopo, prima mangiano i più forti. Il più forte non è detto che sia sempre un maschio, è sempre il più grande, quello più forte, ma a volte può anche essere una femmina. Come cibo diamo cereali. In più possono trovare nel terreno frutti o altrimenti erba, radici, insetti perché sono onnivori. Se avvertono un pericolo, anche solo se arrivo facendo un po’ più rumore del solito e non mi riconoscono, se hanno una qualche paura di qualcosa, fanno il loro verso, il grugnito, molto forte e tutti alzano le orecchie, stanno all’erta e tendono a scappare. Quindi comunicano con un linguaggio gestuale e vocale. In azienda abbiamo fatto tutta una serie di azioni per la sostenibilità ambientale: il fotovoltaico, la fitodepurazione, il solare termico, il recupero calore dai frigoriferi. Il calore che recuperiamo dai frigoriferi preriscalda l’acqua della caldaia che serve per la cottura e per i lavaggi. La fitodepurazione, invece, viene applicata sulle acque reflue che invece di andare in fognatura vengono depurate grazie all’azione delle canne palustri, che hanno la caratteristica di trasmettere tanto ossigeno alle radici, quindi sulle radici vengono a formarsi i batteri che depurano l’acqua. L’acqua così depurata va a finire nel rio, in acque superficiali.