Latte, formaggio

Burratina a latte crudo

Produttore: Mozzarella da Re di Antonio Copeta

Descrizione

"La burratina a latte crudo è un formaggio fresco, tipico della Puglia. Infatti io sono di origine pugliese, anche se vivo in Piemonte da tanti anni. È ottenuta da una lavorazione manuale, del tutto particolare. Si presenta come una sorta di palloncino di pasta lucida bianca filata morbida, ripiena di panna e mozzarella sfilacciata a mano, denominata 'stracciatella'.

La burratina a latte crudo è un prodotto derivato dalla mozzarella, io faccio un fagottino che poi riempio.
Prima si fa la mozzarella e poi la si sfilaccia, si fanno degli straccetti, così si chiamano.
Una volta sfilacciata la mozzarella, si aggiunge la panna, ma migliore di quella che si usa in cucina, ha una quantità di grasso del 38%.

Il procedimento è questo: distendo la pasta della mozzarella e faccio una specie di fagottino dentro al quale metto la panna e la mozzarella che prima è stata sfilacciata, chiudo tutto con lo spago: non è difficile, serve esperienza.
La burratina a latte crudo è totalmente priva di crosta, la sua consistenza è morbida e il sapore è dolce e delicato.

Consigli per gustarla al meglio: è buona servita tale quale o vicino con del basilico, con il pesto, con della crema di pistacchio, sui crostini con della crema di pomodoro, e il mille altri modi.
La burratina a latte crudo rende speciale una buona pizza: basta appoggiargliela al centro dopo la cottura.
La puoi abbinare con tutti i gusti che vuoi, ti puoi sbizzarrire, dolci e salato.

La burratina a latte crudo nasce insieme alla mozzarella: un tempo si faceva il burrino, invece della stracciatella si metteva il burro dentro e si conservava, il burro non deve prendere luce e si usava fare il burrino, da questo il nome burro, burrata, burratina. La qualità della mia burratina a latte crudo deriva dal fatto che ogni ingrediente è buono."

Caratteristiche generali

Denominazione: Burratina a latte crudo. Formaggio fresco a pasta filata.
Ingredienti: LATTE, sale, caglio, acidificante: acido citrico, fermenti.
Origine del latte: Italia
Peso 200 g circa
Confezione: in barattolo con coperchio, coperta della sua acqua
Modalità di conservazione: conservare in frigorifero a +2/4°C.
Tempo di conservazione minimo: 1 settimana
Numero di riconoscimento sanitario: IT Z986F CE


Curiosità

"Quando mi invitano a preparare i miei formaggi freschi nell’ambito di qualche festa, allora riesco a fare forme diverse con la pasta della mozzarella: può essere un maialino, un cavallino, il ciuccio per un neonato, una treccia e mille altre forme che mi vengano richieste".

Acquista Burratina