Verdura

Piantina di zucca Spaghetti

Az. Agricola Francesca Lanocita

Le zucche fanno tutte parte della famiglia delle cucurbitacee, come anche cocomero, cetriolo, melone. Oltre che essere usate a scopo alimentare in tempi antichi, a seconda della varietà, venivano usate per creare contenitori, vasi e strumenti musicali.


Di origine sudamericana, la zucca spaghetti è una varietà di zucca che produce lunghi filamenti simili agli spaghetti che si possono gustare da soli, conditi con sale e pepe o con uno qualsiasi dei tradizionali condimenti della pasta.
Il colore di questa zucca varia dall'avorio al giallo-arancio, si raccoglie in genere in autunno ma può conservarsi molto a lungo e la si consuma solitamente nel corso dell'inverno. Il sapore della polpa è neutro, l'aroma è più vicino a quello della patata che a quello della zucca.
Quando è cruda, la polpa appare simile a quella delle altre zucche, ma se la bollite ancora intera per 45 minuti e poi la tagliate a metà, dopo aver eliminato i semi potrete raccogliere con una forchetta la polpa, che si staccherà formando tanti filamenti compatti davvero simili agli spaghetti e ai noodles.

Piantina di zucca