Verdura

Rucola

Società agricola Bosco Vincenzo e Claudio

"E’ un’erba coltivata molto precoce, molto invadente, nel senso che dove viene seminata non ha “bisogno” di essere ripulita dalle infestanti perché cresce velocemente, con ciclo breve, normalmente si riescono a raccogliere 2 tagli perché una volta tagliata ricaccia prima di montare a seme, quando va a seme diventa troppo piccante e non è più gradita dal mercato.

La mia rucola, se è più buona è perché non è concimata. Io sono quasi certo, anche se è difficile scientificamente da provare, che gli elementi che danno la qualità agli alimenti intervengono in quantità infinitesimali e le piante le assorbono se hanno tempo, se le trovano nel terreno: sono microelementi minerali ma anche enzimi o molecole che la pianta si costruisce col tempo. Sono quasi certo perché ogni volta che litigo con qualcuno che fa colture idroponiche, io mi chiedo come mai chi coltiva uva da barolo non la coltivi in idroponica ma vuole impiantarla proprio in quei terreni lì. Ci sarà qualcosa nel terreno che interviene in modo infinitesimale, altre sostanze, delle molecole che la pianta si produce grazie al fatto di essere prodotta in una zona piuttosto che in un’altra".



Origine Italia


Origine: Italia


Rucola