Verdura

Sedano rapa

Produttore: L'Orto di Laura di Nervo Laura

Descrizione

"Il sedano rapa è una coltura tra il sedano e la rapa perché ha la parte verde superficiale che è sedano, mentre la parte che non è sottoterra, ma sporge abbastanza è la cosiddetta rapa. Non è un tubero perché non è tutto sotterraneo, ha solo una parte interrata e poi il resto cresce superficiale.

Il sedano rapa viene piantato con cubetto, in biologico è molto lungo per cui io lo pianto con la pacciamatura, come per l'insalata, in modo da non avere grossi problemi di erba da togliere, e poi me lo dimentico. Lo bagno e aspetto che si ingrossi. Il problema è che non sempre si riescono a raggiungere dimensioni ragguardevoli come quelli che trovi nei supermercati o in alcuni banchi, a me non è mai successo del sedano rapa così grosso.

Io non è da tanti anni che metto il sedano rapa, è una coltura un po’ nuova per me, faccio la concimazione organica come per ogni coltura e basta, non ho provato a fare altro. Non viene così grande, ho provato a cambiare i tempi di semina, diciamo così, a posticipare e vedere di andare sul caldo, ma mi sono accorta che il caldo non l'ha favorito. Quello che sto iniziando a raccogliere adesso, l'ho messo in autunno e quindi è stato lì tutto l'inverno, e dà l'impressione che stia diventando più grosso rispetto all'altro, quindi la temperatura secondo me non incide, anzi, probabilmente col caldo devi bagnarlo tanto e ho visto che poi aveva problemi di marciume.

Quindi il periodo ideale per il sedano rapa è comunque in autunno, secondo me, perché poi io l'ho bagnato poco, non ci sono problemi di marciume adesso perché le temperature sono più basse, quindi lui sta meglio, però poi probabilmente dovrei lasciarlo molto più lì, però più diventa grosso, secondo me, più diventa filoso, come tutte le cose che stanno tanto nel terreno, e allora preferisco raccoglierlo che sia piccolo ma anche più gustoso perché secondo me se lo lasci di più nel terreno perde un po’ più di gusto.

Il mio sedano rapa è piccolino però poi se lo mangi il gusto ce l'ha, io lo trovo buono e va bene lo stesso. Bisogna ragionare non con gli occhi ma con la bocca. E anche con la capacità nutritiva. Il primo passo è dire "vedete, non è che ha un grande aspetto, ma se lo assaggiate vedete che è buono, allora l'aspetto conta relativamente".


Ricette

Sedano rapa in insalata
Monda il sedano rapa eliminando la scorza esterna, quindi taglialo a fette sottili e condiscilo con olio extravergine di oliva, succo di limone e sale.

Cotolette di sedano rapa
Monda 1 sedano rapa eliminando la scorza esterna quindi taglialo a fette non troppo sottili. Falle cuocere al vapore e mettile da parte. In una fondina unisci un mix di farina di ceci, farina di mais Fioretto, sale, pepe. In un’altra fondina sbatti 1 uovo e in una terza amalgama del pangrattato con del formaggio parmigiano grattugiato e un trito di erbe aromatiche fresche. Una a una, passa le fette di sedano rapa nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato. Trasferiscile su una teglia rivestita con carta da forno e falle cuocere a 200° per 15-20 minuti, passando alla funzione grill verso la fine.

Acquista Sedano rapa

Sedano rapa non è al momento disponibile, magari ti può interessare Sedano