Carne, pesce

Filetto di trota affumicata a caldo

Società Agricola San Biagio di Delia Revelli

"Per la preparazione della trota affumicata il pesce pescato nel primo pomeriggio viene pulito e poi messo sotto ghiaccio in cella frigo. La mattina successiva subisce la filettatura e la salagione. Trascorse un certo numero di ore sotto sale, che avviene a secco con sale marino sparso, il pesce viene lavato in acqua potabile e riportato in frigo. L'affumicatura a caldo avviene a 80° con fumi di legno di rovere per poche ore per non asciugare eccessivamente le carni. Il mattino successivo i filetti vengono imbustati sottovuoto."



Origine: Italia


Filetto di trota