Carne, pesce

Polpa di coniglio

Az. Agr. Agrituristica Cascina Campora

"I miei conigli stanno in gabbie grosse, alte in modo che possano muoversi di più. Sono sollevate da terra perché il coniglio ha problemi respiratori. Io sono contrario, per il coniglio, all'allevamento all'aperto, perché i conigli si ammalano. Il pollo sta sulle zampe, sollevato da terra, invece le zampe del coniglio dovrebbero stare 3-4 mesi a camminare sulle proprie feci perché il ciclo è quello e non puoi toglierle.
Lasciati in ampi spazi non ho bisogno di fare trattamenti farmacologici, solo l'aceto nell'acqua una volta a settimana, che disinfetta e previene i problemi gastroenterici.

Il coniglio che allevo è quello del Monferrato, una razza rustica con una buona resa. Ha una carne molto appetibile con pochissimo grasso- il coniglio ne ha già poco in sé, ma questo ancora meno: mette muscolo e non grasso. La macellazione non avviene prima dei 4-5 mesi. I piccoli stanno con la madre fino ai 40-45 giorni , invece dei 28-30 giorni come fanno tutti".



Modalità di conservazione: conservare da 0°C a + 4°C.
Da consumarsi previa cottura.

Polpa di coniglio.
Codice di identificazione allevamento IT 0521M CE
Allevato, macellato e sezionato in Italia


Origine: Italia


Polpa di coniglio