Az. Agr. Martino Gianfranco

Produttori

Bessè_03.jpg Prodotti:

latte, formaggi


Metodo di coltivazione:

allevamento all'aperto nella bella stagione; in stalla a stabulazione libera in ampi spazi nei periodi freddilazione libera 


Titolari: Gianfranco Martino
Dove: Borgata Graziani 8, Sampeyre (CN)

A metà degli anni ’80, Gianfranco Martino ha deciso di trasferirsi tra le montagne del cuneese e costruire lì la sua piccola azienda-modello in una frazione di 26 abitanti, Becetto.

 

Aria fresca, paesaggi incantevoli, erba e pascoli a volontà. Una scelta in controtendenza rispetto ai tanti che abbandonano le Alpi. Qui Gianfranco può lasciare liberi gli animali di andarsene in giro in montagna, il foraggio è messo a disposizione dalla natura.  

 

Una scelta che significa libertà ma anche sacrificio. Gianfranco è riuscito a dotarsi di un sistema di mungitura che si è importato dal Nord Europa e in questo modo allevia un po’ il lavoro. Investe in tecnologia per poter permettersi di vivere bene il suo lavoro ma il costo del suo latte è ovviamente il prezzo della sua sopravvivenza.  

 

Becetto, frazione di Sampeyre a 1380 metri di altitudine, in Valle Varaita è una bella località posta sul versante "adrecc" più aperto e soleggiato.
Da molti anni ormai, l'ultima domenica di agosto, vi si svolge Lou Chanto Viol (letteralmente il Canta Sentieri, lou viol è il termine occitano che indica sentiero-viottolo), singolare abbinamento tra escursionismo e musica tradizionale, quest'ultima ancora profondamente radicata in valle e nella zona del Bessè (Becetto) in particolare.
L’Azienda Agricola del sig. Martino Gianfranco si chiama “DAL BESSE", cioè "da Becetto"
 

LA VOCE DEL PRODUTTORE

“Sono nato nel ‘63 a Torino da una famiglia di immigrati, qua di Becetto che erano partiti nel ’57, perché qua a Becetto non c’era ancora la strada, quindi non c’erano tante possibilità di lavoro e quindi vedevano che anche tirare su la famiglia era un po’ difficile. Le vacanze scolastiche le passavo qua in paese con i nonni e all’età di 20 anni sono voluto ritornare qua, per darmi un’altra possibilità di vita perché in città non ero ben inserito.

Ho iniziato a fare il bocia da muratore, sono entrato a far parte di una realtà un po’ atipica per le nostre valli, perché era una cooperativa e qui invece, purtroppo, dalle nostre parti non c’è tanto la mentalità. Così sono entrato a far parte nel gruppo di Rore e ho iniziato a fare un lavoro duro, ma d’altra parte bello perché è un lavoro molto creativo. Lavorare la pietra, sia sui tetti che sui muri che era un lavoro molto interessante. Non era sicuramente come fare quei condomini che sono stati fatti nei nostri paesi negli anni ’70, ma era invece un recupero delle abitazioni e quindi c’era un certo valore dietro ed era molto interessante.

Poi mi sono avvicinato al mondo degli animali prima con i cavalli, allevavo i Merens, nel tempo libero della mia attività di muratore, ho iniziato un po’ per gioco, per divertirmi, poi è diventato il mio lavoro. Nel 92 ho fatto la stalla, avevamo circa 30 cavalli, una parte per fare equitazione e una parte erano delle fattrici che servivano per la riproduzione, quindi vendevamo i puledri, li addestravamo.

 

Poi nel ‘94 abbiamo iniziato con i bovini. Perché qua, d'estate, non si trovava neanche più un litro di latte per il proprio consumo. Ho detto a mia moglie che era un peccato che non si trovasse neanche un po’ di latte perché le vacche erano in alpeggio nei mesi estivi. Anche lì abbiamo cominciato per scherzo abbiamo cominciato con un animale solo per alimentarci noi, per farci un tomino, il latte, uno yogurt. Poi abbiamo visto che una vacca non bastava perché c’era il periodo che andava in asciutta. Abbiamo comperato la seconda e da lì è nata la nostra azienda.

 

Oggi alleviamo vacche da latte e produciamo 15 q.li di latte, lo trasformiamo e lo vendiamo al mercato, nei paesi della zona. Le mie mucche mangiano fieno verde o secco, cereali e barbabietola. Non mangiano mai insilati (insilato= il risultato della conservazione di prodotto "verde" (fieno, mais) dentro ai silos)”.

Gianfranco Martino 

 

Chi desidera, può ascoltare la sua testimonianza a questo link http://www.youtube.com/watch?v=U0MdKh7aRRU



Prodotti

E' un latte fresco che viene munto il lunedì mattina. Dopo la mungitura...

Prodotti

E' un latte fresco che viene munto il lunedì mattina. Dopo la mungitura...

Foto

 

Recapiti


tel 0175 979995
e-mail:
steve@agx.it

www.ghironda.com